Musei civici triestini, si riapre la trattativa tra Fesica Confsal e Euro&Promos

“Polpetta” Roma e Milano in convenzione con la nostra Federazione
21 Marzo 2024
MD Viaggi, l’agenzia che ti toglie ogni pensiero! Adesso in convenzione con noi
25 Marzo 2024

Musei civici triestini, si riapre la trattativa tra Fesica Confsal e Euro&Promos

La Fesica Confsal chiede definitiva e piena applicazione dei miglioramenti salariali concordati nei mesi scorsi

Migliorie previste nel contratto multiservizi, ma finora attuate solo in parte: la Fesica Confsal ne chiede l’applicazione integrale. Ad agosto il comune aveva approvato una delibera sulle misure economiche a beneficio dei dipendenti della società Euro&Promos S.p.A. impiegati quali addetti alla sorveglianza, biglietteria e assistenza al pubblico nei Civici Musei. A monte l’accordo di massima raggiunto a fine giugno che aveva consentito agli addetti di passare a uno stipendio di 1.371 euro lordi mensili, 430 in più rispetto ai 940 fino ad allora percepiti.

Oggi, venerdì 22 marzo, si riunisce la commissione consiliare in comune, su richiesta delle opposizioni, poi nuovo incontro tra le parti ad aprile.  Il Comune, secondo il sindacato, ha dato ampie garanzie che, sia in caso di rinnovo sia in caso di nuovo appalto, i lavoratori museali interessati vedranno applicati pienamente quanto concordato. Vedremo, di certo la Fesica c’è e monitora il corretto andamento delle cose.