Avellino, Tramaglino: “Chiederemo in prefettura di rendere attuativo il protocollo per la sicurezza urbana ‘mille occhi sulla città'”

Morti sul lavoro: “Serve la forza della legge”, dall’Abruzzo l’appello sulla necessità di Stato
15 Settembre 2022
Umbria: le ragioni della Fesica Confsal sulle deroghe per gli accreditamenti delle strutture sanitarie
19 Settembre 2022

Avellino, Tramaglino: “Chiederemo in prefettura di rendere attuativo il protocollo per la sicurezza urbana ‘mille occhi sulla città'”

“Avvalersi del protocollo d’intesa ‘Mille occhi sulla città’ per prevenire e reprimere i tanti reati in netto aumento nella città di Avellino”.

A dirlo è l’esperto in sicurezza e segretario provinciale Fesica Confsal della “Città della torre dell’orologio” Lorenzo Tramaglino a seguito del susseguirsi di atti intimidatori, violenze di genere e rapine nel capoluogo campano.

“Vorrei ricordare che in tema di sicurezza urbana e impiego di guardie giurate nacque e fu siglato un protocollo d’intesa, per iniziativa del Ministero dell’interno con l’ANCI e le varie associazioni di settore degli istituti di vigilanza privata, al quale hanno poi aderito anche le prefetture. Negli ultimi mesi abbiamo assistito ad un aumento di reati ai danni di persone o cose: per ultimo il furto di un autoveicolo in sosta con all’interno una ragazza scaraventata poi per terra. Si tratta – spiega Tramaglino – di chiari campanelli d’allarme di un territorio che necessita di un maggior impiego di risorse umane per aumentare i controlli ed il protocollo ‘mille occhi sulla città’ darebbe la possibilità concreta di attuare in tempi celeri uomini e mezzi che, dispiegati sul territorio, svolgerebbero diversi importanti compiti a supporto delle Forze dell’ordine”.

“Si tratterebbe di un ulteriore strumento per l’ispezione del territorio e la prevenzione di episodi criminosi. Anche per questo – conclude il segretario Lorenzo Tramaglino – chiederemo un incontro con la prefettura di Avellino per far valutare la possibilità di rendere attuativo il protocollo ad Avellino”.