Migliora il fanta-credito ai dipendenti prima della scadenza, a Nichelino una giovane imprenditrice fa felice i suoi

Geberit Ceramica SpA, svolto l’incontro con la dirigenza. Tomei: “Risolvere o migliorare per il bene di maestranze e azienda”
29 Giugno 2022
I contratti Fesica Confsal sono un “toccasana” per le tasche dei lavoratori. Le novità
1 Luglio 2022

Migliora il fanta-credito ai dipendenti prima della scadenza, a Nichelino una giovane imprenditrice fa felice i suoi

Oggi davvero una rarità manca ancora la “mentalità”. Forse non a caso il datore di lavoro è una ragazza classe 83′ che di “work life balance” non si riempie solo la bocca

Un rinnovo di accordo welfare sottoscritto nel 2021 con durata sino al 2023, ma l’azienda decide di migliorarlo prima della scadenza aumentando il premio ai dipendenti. E’ quanto è accaduto, ed oggi fa notizia perché rappresenta una rarità, a Nichelino, comune alle porte di Torino.

Lo fa sapere la segretaria regionale Fesica del Piemonte Sabina Metta, presente all’accordo aziendale e la firma in rappresentanza dei lavoratori, del conto welfare. Metta si è detta soddisfatta “per la fiducia che l’azienda ha dimostrato investendo sui suoi dipendenti che – ha detto – sono solo 3 ma valgono come 30 risorse”.

Il piano consiste nell’attribuzione a ciascun dipendente beneficiario di un “fanta-credito”: il “cosiddetto conto welfare” che rimborsa al dipendente varie tipologie di spese come ad esempio quelli per i campi estivi dei figli, per la formazione personale o professionale, per il tempo libero, i viaggi, le spese sanitarie, etc. Basterà presentare scontrino, fattura o ricevuta all’azienda.

L’azienda, consapevole che la soddisfazione dei dipendenti produce in termini di qualità e di produttività a lavoro, ottimi risultati e consapevole di poter sostenere, anche in questo modo il potere di acquisto, ha attuato così la sua strategia di rendimento e soddisfazione del personale interno.