Appalto pulizie ASL Roma 1: Nulla di fatto all’Ispettorato del Lavoro, nuovo incontro il 25 giugno

Reddito di Emergenza: dal 1° luglio puoi recarti presso i nostri patronati per la domanda
17 Giugno 2021
Sindacato in Umbria: lunedì organizzativo e programmatico in segreteria regionale
21 Giugno 2021

Appalto pulizie ASL Roma 1: Nulla di fatto all’Ispettorato del Lavoro, nuovo incontro il 25 giugno

Un nuovo confronto con l’Ispettorato del Lavoro è stato programmato il prossimo 25 giugno
Nella mattina di oggi si sono svolti due incontri, in modalità videoconferenza, convocati dall’Ispettorato del Lavoro per discutere il passaggio di appalto, con decorrenza 01.07.2021, del servizio di pulizia in Ospedali e strutture della ASL RM 1.
.
Il passaggio di appalto si presenta particolarmente complesso, infatti la gara aggiudicata è stata suddivisa in lotti che suddividono le strutture interessate al passaggio con modalità diverse da quelle della gara precedente, inoltre la gara è stata aggiudicata al CNS, che ha provveduto ad assegnare l’esecuzioni del servizio ad una pluralità di consorziate. Anche il precedente appalto era inoltre affidato ad una pluralità di aziende.
.
Questi fattori rendono particolarmente complessa l’esatta ricognizione del personale avente diritto al passaggio in capo alle ditte subentranti, essendo necessario individuare la collocazione esatta della sede di lavoro di ciascun lavoratore, per individuare quale ditta subentrante debba procedere all’assunzione di quello specifico lavoratore. A ciò si aggiunga il fatto che non tutte le ditte uscenti hanno fornito gli elenchi del personale completi di tutti i dati necessari ad effettuare l’esatta individuazione del personale.
.
Pertanto nelle riunioni di stamattina è stato concordato di aggiornare il confronto con l’Ispettorato del Lavoro al prossimo 25 giugno, in un unico incontro in cui coinvolgere tutte le ditte uscenti e tutte le ditte entranti e sfruttando questa settimana per procedere ad una puntuale ricognizione del personale impiegato sull’appalto.