Salario minimo, svolto il confronto in Ministero tra Cominardi e la Confsal

Toscana. La Fesica Confsal si avvale di Arnaldo Neri (Il video)
5 Giugno 2019
La Fesica proclama lo sciopero dei lavoratori della Italgeco Scarl al cimitero di Casalnuovo
6 Giugno 2019

Salario minimo, svolto il confronto in Ministero tra Cominardi e la Confsal

E’ proseguito oggi con un nuovo incontro al Ministero del Lavoro il confronto tra Governo e sindacati sul salario minimo. Il tavolo, presieduto dal sottosegretario Claudio Cominardi, si è soffermato sul punto della non alternatività tra salario e contratto nazionale. Per Confsal erano presenti il Segretario Confederale Angelo Raffaele Margiotta ed il tecnico dello stesso sindacato, nonché Vice segretario generale della Fesica Alfredo Mancini.

“Il confronto prosegue in modo costruttivo. I sindacati – ha affermato il Sottosegretario Cominardi – hanno espresso apprezzamento sugli emendamenti nati a seguito dell’incontro di maggio e già depositati in Commissione Lavoro. Siamo concordi sulla necessità di sostenere la contrattazione collettiva nazionale e di garantire una copertura contrattuale al cento per cento contro dumping salariale e contrattazione pirata. Ho ribadito che proprio il salario minimo è uno strumento che dà forza alla contrattazione sindacale”.