Roma: appalto pulizia direzione generale Anas. Fesica indice stato di agitazione del personale

CCNL per i dipendenti degli Istituti Investigativi Privati e Agenzie Sicurezza Sussidiaria o Complementare
1 ottobre 2018
Alimentare, Fesica “in missione” alla Mignini&Petrini di Petrignano di Assisi (Pg)
1 ottobre 2018

Roma: appalto pulizia direzione generale Anas. Fesica indice stato di agitazione del personale

La Fesica Confsal ha indetto in data odierna lo stato di agitazione del personale addetto al servizio di pulizia presso i locali della Direzione Generale di Anas spa di Via Monzambano, Roma.

Stamattina infatti i lavoratori e lavoratrici addetti al servizio, presentatisi regolarmente sul posto di lavoro, non hanno potuto prestare attività lavorativa essendo scaduto il contratto di appalto della ditta esecutrice del servizio.

A causa a quanto pare di un “disguido tecnico”, Anas spa non è riuscita a svolgere tutti gli adempimenti burocratici necessari a prorogare il servizio, nelle more dello svolgimento della nuova gara di appalto.

La Fesica Confsal non può che esprimere tutto il proprio sconcerto a fronte di quanto emerso nel corso del presidio svolto stamattina sotto la sede di Anas spa, un appalto già critico a causa di precedenti tagli operati dalla committenza che hanno causa un esubero del monte ore dei lavoratori, faticosamente gestito fino ad oggi con ammortizzatori sociali e altri strumenti di flessibilità e così riuscendo a salvaguardare la piena occupazione e i parametri orari di lavoratori e lavoratrici addetti, part time per la stragrande maggioranza.

Nella nota inviata a Anas spa e alla ditta esecutrice del servizio fino al 30 settembre, la Fesica ha sollecitato un’immediata soluzione della problematica e auspicato che non intervengano ulteriori tagli, chiedendo al contempo un incontro urgente.

Leggi la lettera del Segretario provinciale Fesica Paolo Trivisonno